Edicola News, Lavoro e Previdenza

Lavoro femminile: incentivi alle assunzioni per il 2015

Lavoro femminile: incentivi alle assunzioni per il 2015

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e Finanze, ha individuato, con decreto 22 dicembre 2014, i settori e le professioni che presentano nelle assunzioni un tasso di disparità tra uomo donna superiore al 25% sulla base delle elaborazioni effettuate dell’ISTAT in relazione alla media annua del 2013.

Tali settori godranno per il 2015 degli incentivi di cui all’art. 4 comma 11 del D.L. n. 92/12 relativi alle assunzioni di donne di qualsiasi età, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’Unione europea, nonché in relazione alle assunzioni di donne di qualsiasi età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno ventiquattro mesi, ovunque residenti.

Gli incentivi consistono nella riduzione del 50 per cento dei contributi a carico del datore di lavoro per la durata di dodici mesi che diventano diciotto nel caso di assunzione a tempo indeterminato. Se il contratto è trasformato a tempo indeterminato, la riduzione dei contributi si prolunga fino al diciottesimo mese dalla data della assunzione.

Ministero del Lavoro – Decreto 22 Dicembre 2014

FONTE: http://bit.ly/1BdUYml

Un pensiero riguardo “Lavoro femminile: incentivi alle assunzioni per il 2015”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...