Comunicazione e Marketing, Edicola News

Glossario veloce per districarsi nel web

Glossario veloce per districarsi nel web

Content marketing: fare marketing con i contenuti, una strategia tipica del web per cui attraverso contenuti di valore (articoli, video, immagini, infografiche) cerco di promuovere un determinato prodotto e portare traffico al sito web di riferimento.

Banner: annuncio pubblicitario on line di tipo statico o dinamico, che se ci clicco sopra mi porta alla pagina di promozione del prodotto o servizio.

Copy (copywriter): colui che si occupa di scrivere testi efficaci e d’effetto nell’ambito di una qualsiasi iniziativa di marketing, dai testi di un annuncio pubblicitario ai testi del sito web.

Digital pr: pubbliche relazioni on line e cioè curare in modo proattivo e funzionale ai miei obiettivi di business le relazioni con blogger, giornalisti on line e altri media digitali.

Digital o web specialist: colui che per lavoro si occupa di web in ottica marketing.

Direct marketing: iniziative di marketing che sfruttano canali di comunicazione diretti e personali (one2one) verso il consumatore, tipicamente email (DEM) o sms.

Hashtag (#): un particolare tipo di tag (etichetta) che ha la funzione di qualificare un determinato contenuto per tema e di aggregare poi tutti i contenuti qualificati con quel determinato tema, tipico del social network Twitter. Ad esempio: scrivo un post Facebook sul tema “#commercialisti”, se poi effettuo una ricerca per “#commercialisti” otterrò tutti i contenuti pubblicati da me o da altri con quell’etichetta.

Home (homepage): pagina di apertura di un sito web, pagina di benvenuto.

Landing page: pagina di atterraggio, di solito usata quando si fa una campagna pubblicitaria on line per cui se clicco su un link pubblicitario o un banner vengo dirottato ad una pagina fatta ad hoc per promuovere l’acquisto di un prodotto o servizio. Questa pagina di destinazione della campagna si chiama landing page.

Marketing: insieme delle attività volte a promuovere sul mercato un determinato prodotto o servizio.

Personal branding: fare brand di se stessi e cioè curare e promuovere se stessi e la propria personalità come fosse un marchio registrato, un brand.

Post: tipico dei social network, identifica il messaggio che un utente scrive pubblicamente e condivide con tutta la community. Da qui il verbo postare che è un adattamento italiano del verbo inglese posting.

SEM – Search Engine Marketing: attività, di solito a pagamento, volte a generare traffico ad un sito web a partire dal motore ricerca.

SEO – Search Engine Optimization: attività organiche (gratuite) volte a migliorare il posizionamento di un sito web all’interno dei risultati di ricerca di Google.

Social media specialist: colui che per lavoro si occupa di gestire i social network di un’azienda o prodotto curandone l’immagine, i contenuti e le relazioni con i fan.

Tag: in senso lato significa etichetta, che posso attribuire ad un’immagine o luogo o altro contenuto. Su Facebook ad esempio posso “taggare” una persona “il mio amico Mario” in una foto, il ché significa che associo a quella foto l’etichetta “Mario” nel senso di dire “nella foto c’è il mio amico Mario”.

Web designer: colui che si occupa di grafica web e cioè che disegna tutto ciò che vediamo on line, dalla grafica dei banner ai colori e bottoni di un sito web.

FONTE: http://bit.ly/2g4sTt1

Annunci

1 thought on “Glossario veloce per districarsi nel web”

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...