Approfondimenti, Edicola News, Lavoro e Previdenza

INPS: nuovo applicativo “Calcolo aliquote contributive” per le aziende con lavoratori dipendenti

L’INPS ha emanato il messaggio n. 356 del 25 gennaio 2019, con il quale comunica il rilascio della nuova funzionalità “Calcolo aliquote contributive”, utilizzabile da aziende ed intermediari.

L’applicazione consente, sulla base delle caratteristiche contributive dell’azienda e del profilo contributivo del lavoratore, di simulare il calcolo dell’aliquota contributiva per i lavoratori del settore privato. È possibile visualizzare l’aliquota contributiva associata ad un lavoratore sulla base del periodo di competenza, la tipologia di azienda e le caratteristiche del dipendente, espresse secondo i costrutti Uniemens. È inoltre possibile visualizzare il dettaglio delle voci contributive che concorrono alla formazione dell’aliquota contributiva complessiva, con la relativa quota a carico del lavoratore.

L’Inps precisa che le elaborazioni dell’applicazione in argomento non hanno natura certificativa ai fini della quantificazione dei contributi dovuti all’Istituto, in considerazione della rapida evoluzione delle norme in materia di contribuzione, ma rappresentano soltanto uno strumento di supporto per l’azienda e gli intermediari. In ogni caso, il sistema sarà progressivamente implementato con il rilascio dei programmi di verifica e calcolo, che saranno aggiornati nelle procedure gestionali dell’Istituto a seguito dell’introduzione di modifiche alla normativa vigente.

Nell’utilizzo dell’applicazione, l’utente è guidato nella compilazione del Codice statistico contributivo (CSC) potendo confermare le scelte descrittive relative al Ramo, Classe e Categoria e verificare il CSC così generato. Anche per la selezione dei Codici di autorizzazione (CA) e della qualifica del lavoratore, la procedura elenca le possibili scelte e le relative descrizioni.

Per la corretta determinazione della contribuzione dovuta sono altresì rilevanti i dati relativi alla media della forza aziendale e alla presenza o meno dell’accentramento contributivo.

L’Istituto precisa, infine, che l’applicativo non effettua i controlli di compatibilità tra il CSC e i CA; pertanto, in linea generale, l’utente che effettua la richiesta di calcolo dovrà fornire caratteristiche contributive aziendali tra loro coerenti e congruenti.

L’applicativo è accessibile, attraverso le proprie credenziali (Codice Fiscale e PIN), dal sito dell’Istituto, http://www.inps.it, alla sezione “Servizi per le aziende ed i consulenti” > “UNIEMENS”.

Nell’applicazione è presente il manuale operativo, reperibile tramite l’apposito collegamento “Manuale utente”.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...